Monday, April 30, 2012

4-Minute Retreat - La Tua Semplicitá


I'm going to start putting these up now and then.  This week, our priest suggested we all try to find some silence in this noisy world.  That's all well and good, but my mind tends to go wandering in useless directions without some kind of guidance.  So, once you've had your dose of silence for the day, I've prepared a mini musical retreat for those times when we really can't get away for a weekend and our neighborhood church doors are locked.  Relax, refocus, and then get on with the day.

Today's selection is from Plácido Domingo’s album "Amore Infinito: Songs Inspired by the Poems of John Paul II."  It is entitled "La Tua Semplicitá", a duet with Josh Groban.  Thankfully, it is available on iTunes.




These are the Italian lyrics.  The English translation may be a bit rough, and may not be exactly accurate, but you get the general gist.

Stare qui davanti a te   
guardare con questi occhi miei 
in cui convergono 
le stellari vie 


Occhi ignari di colui 
che silenzioso regna in voi 
ma se dalle stelle 
luce sconfinata prenderà 


Penso al giorno che così pieno sarà 
di stupore per la tua semplicità 
che tiene in pugno il mondo 
e in esso durerà 
fino a qui vivrà 
e al di là,
al di là 


Chiuderò le palpebre 
davanti al tremulo bagliore 
meno io saprò 
di più crederò 


Fammi aprire gli occhi chiusi 
e che tu possa avvolgere 
nel tuo vento immenso 
l'esile soffio d'anima 


Penso al giorno che così pieno sarà 
di stupore per la tua semplicità 
Che tiene in pugno il mondo 
e in esso durerà 
intatto qui per sempre vivrà 
sempre vivrà 


Penso al giorno che così pieno sarà 
di stupore per la tua semplicità 
che tiene in pugno il mondo
e in esso durerà 
fino a qui vivrà 
e al di là 

No comments:

Post a Comment